logo_quadrato(da http://www.inkorsivo.com/ 11 luglio 2014)

Lo sapevate che esiste un posto dove poter arrampicare proprio nel cuore di Arezzo?

Sicuramente molti di voi non sanno neanche di cosa stiamo parlando, staranno forse pensando aTom Cruise in Mission Impossibile, o a infinite montagne sperdute in chissà quale continente. Ma non temete, per cercare di capire di cosa stiamo parlando, siamo andati a intervistare Diana De Filippo, presidentessa di Arezzo Verticale, nella loro palestra di arrampicata sportiva, proprio dietro al pala sport le Caselle.

Ciao Diana, prima di tutto cos’è Arezzo Verticale?

Arezzo Verticale è un’associazione che è nata dall’esigenza e dal sogno di un gruppo di arrampicatori aretini di avere un luogo dove potersi allenare tranquillamente, senza essere sempre in balia del tempo. Abbiamo una palestra dove possiamo svolgere arrampicata indoor

Piano, piano, che vuol dire arrampicata indoor?

L’arrampicata è suddivisa in arrampicata su corda e arrampicata INDOOR. La prima si svolge con un’attrezzatura di base composta da un imbraco, che permette all’arrampicatore di assicurarsi e di poter scalare le vette in completa sicurezza; perché ,lasciamelo dire, ormai ciò che rende l’arrampicata pericolosa è solo l’errore umano, visto lo sviluppo cui siamo arrivati con le attrezzature. Mentre per arrampicatura in INDOOR si intende quella che si effettua nelle palestre dove si cerca di riprodurre una parete rocciosa creando dei muri con strutture con ancorate e non , e autoportanti nelle quali si trovano degli appigli, detti prese, su cui potersi reggere e arrampicare. L’arrampicata in indoor quasi sempre è BOULDER, cioè non utilizza corda, e si sviluppa al massimo in 4 metri e mezzo in altezza, ma si arrampica sopra dei materassi di vario spessore. L’arrampicata sportiva è completamente diversa dal Free Climb, arrampichiamo in completa sicurezza. Con un aiuto da parte dell’amministrazione comunale, ma soprattutto attraverso un autofinanziamento degli iscritti siamo riusciti a ricreare una palestra di arrampicataindoor. Ma non solo! Siamo anche riusciti a partire con i primi corsi di arrampicata sportiva per adulti e bambini. Questi corsi sono rivolti a tutte quelle persone che intendono avvicinarsi a questa disciplina sportiva per la prima volta, in particolare ai più giovani a partire dai 10 fino a 17 anni. Ed è stato oltremodo bello  confrontarsi con i bambini, che sono loro il più delle volte che insegnano a noi.

E le madri? Siete riusciti a confrontarvi anche con loro?

I genitori sono sempre un po’ guardinghi, perché non si fidano molto e il cadere, anche da un’altezza non troppo elevata, fa sempre un po’ paura. Ma noi facciamo vedere subito che la prima cosa che si insegna è proprio come si deve cadere.

Quindi possiamo dire alle mamme  di star tranquille…

Certamente, diamo massima attenzione alla sicurezza. Siamo poi riusciti anche a organizzare unprogetto con le scuole, anche se per ora solo con il Liceo Scientifico Francesco Redi di Arezzo. Il Provveditorato di Arezzo, grazie a una convenzione con la nostra associazione, ci ha dato la piena disponibilità per potere portare i ragazzi delle scuole direttamente qui in palestra nelle ore di ginnastica. E con questi ragazzi abbiamo anche organizzato una prima gara lo scorso maggio qui in palestra. Ma a prescindere dalla gara l’iniziativa ha avuto un bel riscontro perchè alcuni ragazzi sono tornati in palestra per arrampicare. Sicuramente questo progetto sarà rinnovato anche il prossimo anno e sottoporremo i docenti a una specifica formazione.

La palestra di arrampicata Indoor con le pareti con varie pendenze.

Oltre a queste attività per ragazzi e bambini cos’altro avete organizzato?

I corsi non sono solo per bambini, anzi il maggior successo lo abbiamo ottenuto proprio con gli adulti! Siamo riusciti a completare già il primo corso per adulti ed è stato un gran risultato per quanto riguarda il numero di iscritti, tanto che abbiamo già organizzato un secondo corso che si è aperto lo scorso 2 luglio. I gruppi degli adulti, oltre a essere numerosi sono anche moltoeterogenei, sono composti da persone molto diverse… e questo è il bello dell’arrampicata! È uno sport adatto a tutti, che non richiede particolari doti fisiche.

Inoltre l’indoor dà la possibilità di fare una primissima conoscenza con la montagna. Permette diapprocciarsi lentamente all’arrampicata e poi, eventualmente anche di andar fuori dalla palestra, fino ad arrivare addirittura all’alpinismo! E questo significa dare una possibilità alle persone che, per le più svariate ragioni, non hanno mai avuto un contatto con questo mondo, può essere una base da cui poter iniziare.

E attività fuori dalla palestra?

Lo scorso 7 Giugno abbiamo organizzato lo STREET BOULDER CONTEST! Consisteva in una gara di arrampicata in bulder sulle mura della città. (In bulder vuol dire senza corda, ma con i tappetoni sotto, e se eravate attenti lo sapevate già NDR.) Questa iniziativa è nata soprattutto per portare l’arrampicata fuori dal contesto  di Arezzo Verticale e per far conoscere l’arrampicata anche ai molti che non ne sanno nulla. Si è svolta sulle mura Medicee della fortezza e quindi abbiamo dovuto richiedere l’ok della sovrintendenza e poi i permessi al comune e alla provincia; che si sono dimostrati abbastanza aperti, se consideriamo che si tratta comunque di mura Medicee e (e non è facile trovare amministrazioni locali disponibili per eventi così fuori dall’ordinario NDR.). È stato un grandissimo evento con un bel numero di persone, abbiamo avuto i complimenti da tutti per l’organizzazione nonostante fossimo alla prima edizione , possiamo dirlo: è stato un vero successo!

Il campione della I edizione dello STREET BOULDER CONTEST durante la finale.

Il campione della I edizione dello STREET BOULDER CONTEST durante la finale.

Aspettiamo una prossima edizione allora!

Ci sarà sicuramente, e sarà più grande e con qualche sorpresa in più!

E a questo rimane solo da dare le indicazioni per voi che volete venire a provare! Ormai non avete più scuse.

Si può venire a provare direttamente in palestra, Via Golgi, proprio dietro al Palazzetto Le Caselle durante gli orari di apertura che sono lunedì, martedì e giovedì dalle 19 alle 23, e informatevi che tra settembre e ottobre saranno organizzati i nuovi corsi base per arrampicata sportiva! Per qualunque altra informazione potete visitare il nostro sito www.arezzoverticale.it.

Grazie e vi aspettiamo!

Di Andrea Fruganti